Elogio della chimica organica

Alessandro Giuliani 03/05/2017

Probabilmente molti lettori di Bene comune non hanno mai avuto l’esperienza di dover sostenere un esame universitario di chimica organica. Si sono persi una delle occasioni più rasserenanti e purificatrici che ci sia dato di esperire in questa vita...

La riforma dell’ONU e L’Europa come laboratorio di “statualità sostenibile”

Antonio Papisca
18/05/2017

Pubblichiamo la sintesi di un contributo del professor Antonio Papisca - morto lo scorso 16 maggio - apparso nel volume, curato da Lino Bosio e Fabio Cucculelli, "Costrure l'unità della famiglia umana. L'orizzonte profetico del Cardinale Pietro Pavan (1903-1994). Un modo per rendere omaggio a questo compagno di viaggio del nostro cammino verso il bene comune.

Disarmo

Fabio Cucculelli29/02/2016

Il termine si riferisce alla limitazione o all’abolizione degli armamenti bellici attraverso un complesso di norme relative al loro uso. Viene accostato al concetto di non violenza e costituisce uno snodo fondamentale della nascita e dello sviluppo del movimento pacifista e non-violento

Gargano, Il grido della Terra di fronte alle ingiustizie

Valentino Bobbio 25/05/2017

Gli incontri Celimontani dello scorso anno, promossi dalle monache e dai monaci camaldolesi di Roma, hanno affrontato il tema dell’economia, ossia della produzione, dell’accaparramento e della distribuzione delle risorse. Obiettivo: verificare le indicazioni della Sacra Scrittura per costruire spazi di giustizia in cui l’economia possa rispondere ai bisogni delle persone

Intervista a Luciano Gallino: "Contro la precarietà. Una politica globale del lavoro"

Pubblichiamo di nuovo un'intervista a Luciano Gallino, scoparso lo scorso 8 novembre, apparsa su Formazione & Lavoro nel 2008. Vogliamo ricordare così uno dei più grandi sociologi italiani a cui spesso abbiamo fatto riferimento

Home | Febbraio 2017 L'Italia si desti...
Febbraio 2017 L'Italia si desti...
Pag. 1 di 1
  • l'Italia si desti...

    La legge elettorale e i nuovi attori politici
    Editoriale di Paola Vacchina
  • La legge elettorale tra referendum e scissioni

    Le coordinate del dibattito sulla legge elettorale sono date dall’esito del referendum e dalla scissione in corso nel Pd. La   sentenza della Corte Costituzionale è infatti figlia del referendum. Ed è impossibile leggere la sentenza in modo decontestualizzato...
  • Fra rappresentanza e governabilità: il nodo del leaderismo

    Il punto di equilibrio fra esigenze di rappresentanza e di governabilità è stato al centro del confronto sull’Italicum e sulla stessa riforma costituzionale. Questo problema resta aperto, insieme alla questione del leaderismo come esito ineluttabile della “nuova” politica
  • Non solo regole

    L’esito referendario, gli atteggiamenti politici e le decisioni prese dai leaders nei giorni successivi, pongono un interrogativo circa la via fin qui percorsa negli ultimi decenni, che ha privilegiato il ruolo maieutico delle regole rispetto alla ri-creazione delle soggettività del politico...
  • E se al posto di eleggere i parlamentari, li sorteggiassimo?

    Che legge elettorale uscirebbe da un ipotetico forum civico italiano? Che tipo di riforma costituzionale avrebbero deciso i cittadini italiani? Questo non lo potremmo mai sapere perché la politica italiana preferisce seguire e sollecitare gli “umori della gente”, invece di confrontarsi con un punto di vista informato, meditato e argomentato...
  • La democrazia a due tempi

    Come ri-mettere il demos al centro della democrazia? È il grande quesito dei nostri tempi. È la sfida posta, anche se in modo implicito e ambiguo, dalle diverse espressioni del populismo...
  • Sulle difficoltà di stare assieme

    Riflettere sul futuro della democrazia significa cercare soluzioni tecniche capaci di riattivare una dinamica di fiducia nelle forme di rappresentanza politica. Tuttavia ci si accorge facilmente, di come il problema essenziale non sia tanto la questione delle regole, quanto, piuttosto, l’incapacità di attraversare i conflitti in modo costruttivo...
  • Intervista a Francesco Prina (PD): "Garantire rappresentatività e governabilità"

    Proponiamo un'intervista all'onorevole Francesco Prina deputato del Partito democratico e componente della XIII Commissione Agricoltura e della Commissione Parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza
  • Intervista a Elena Centemero (FI-PDL): "La politica deve tornare nelle mani dei cittadini"

    Proponiamo un intervista all'onorevole Elena Centemero deputato di Forza Italia-Il Popolo Della Libertà, Presidente Commissione Equality and Non Discrimination del Consiglio d'Europa, Rapporteur Sistemi Elettorali del Consiglio d'Europa e membro della I Commissiine Affari Costituzionali Camera dei Deputati
  • In rete


  • Compiti del legislatore e prospettive della rappresentanza

    E' auspicabile un intervento del legislatore al fine di omogeneizzare i due sistemi elettorali vigenti con riferimento all’introduzione, anche nella legge elettorale per il Senato, di formule promozionali in grado di garantire la parità dei punti di partenza di entrambi i sessi alle cariche elettive...
Pag. 1 di 1