Verità e post-verità

Alessandro Giuliani 20/12/2016

Un neologismo è entrato di prepotenza nel linguaggio globalizzato dei media: ‘Post-Truth’, post-verità. In breve, è l’amara scoperta che siamo entrati in un tempo in cui le fandonie hanno lo stesso peso della verità e quindi possono modificare il corso degli eventi...

L’impossibilità di capire la società

Piero Bargellini 16/01/2017

Tutte informazioni che per la loro caratteristica di essere dei numeri, sembrano certe e assolute, mentre invece nascondono delle falsità, in parte volute e in parte oggettive, ma che comunque non ci permettono più di comprendere questa società...

Disarmo

Fabio Cucculelli29/02/2016

Il termine si riferisce alla limitazione o all’abolizione degli armamenti bellici attraverso un complesso di norme relative al loro uso. Viene accostato al concetto di non violenza e costituisce uno snodo fondamentale della nascita e dello sviluppo del movimento pacifista e non-violento

Bronner, Siamo tutti un po’ estremisti

Marco Bonarini 10/01/2017

Di fronte ad alcune forme di pensiero estremo, proviamo una sorta di stupore contraddittorio: una collera che nasce dall’incomprensione. Questo sentimento costituisce già di per sé un enigma, che chiama in causa la nozione di pensiero estremo...

Intervista a Luciano Gallino: "Contro la precarietà. Una politica globale del lavoro"

Pubblichiamo di nuovo un'intervista a Luciano Gallino, scoparso lo scorso 8 novembre, apparsa su Formazione & Lavoro nel 2008. Vogliamo ricordare così uno dei più grandi sociologi italiani a cui spesso abbiamo fatto riferimento

Home | Città del ben vivere | Introduzione
testata citta del ben vivere

Mettere insieme alcune delle migliori idee e delle proposte di addetti ai lavori, studiosi, professionisti al servizio dei nuovi amministratori locali per far rifiorire la generatività nelle nostre città.
Questo è l'obiettivo del libro-manifesto delle città del ben-vivere che presentiamo proponendo le sintesi dei vari contributi

Introduzione
Pag. 1 di 1
  • La riforma del terzo settore: un'opportunità per l’economia civile

    La riforma del terzo settore ha cercato di riorganizzare la legislazione ad esso relativa affinché fosse ispirata all'art 118 della Costituzione e di definire meglio il ruolo delle Istituzioni nel rapporto con le organizzazioni di Terzo settore. La stesura dei decreti delegati dovrà tenere conto delle centinaia di “voci” ascoltate in questi due anni di consultazioni
  • Le città dell'amicizia civile

    E’ motivo di speranza constatare come la recente ripresa di interesse nel dibattito pubblico nei confronti dello spazio urbano valga a mostrare che il principio della a-territorialità – che cancella ogni idea della comunità locale e qualsiasi senso di responsabilità verso il territorio – è privo di solido fondamento. Ciò ha conseguenze di grande momento...
  • Costruire insieme il ben-vivere

    L’infelicità e la povertà di senso della vita sono dovute spesso alla mancanza di idee in grado di mettere in moto i desideri e la volontà. Il libro vuole essere una ricetta contro questa pericolosa malattia e proporre ai nuovi amministratori locali pensieri e azioni generative per le nostre città
Pag. 1 di 1