Carsismo

Alessandro Giuliani 04/07/2017

I fiumi delle terre carsiche alternano fasi in cui scorrono nel sottosuolo e fasi in cui improvvisamente escono in superficie. La fede dei popoli è come un fiume carsico e ne ho avuto la prova in due viaggi che ho avuto modo di fare negli ultimi tempi...

Valutazione delle politiche pubbliche e democrazia deliberativa

  Giovanni Cogliandro 03/08/2017

La qualità di una democrazia si fonda infatti sulla possibilità che i cittadini si formino un giudizio riflessivo, ponderato e informato, e che questo avvenga attraverso un dialogo pubblico. Non basta assecondare come fa oggi il nuovo populismo “quel che dice o vuole la gente”. Occorre che ciò che i cittadini vogliono sia il frutto anche di una trasformazione riflessiva delle loro opinioniimmediate

Disarmo

Fabio Cucculelli29/02/2016

Il termine si riferisce alla limitazione o all’abolizione degli armamenti bellici attraverso un complesso di norme relative al loro uso. Viene accostato al concetto di non violenza e costituisce uno snodo fondamentale della nascita e dello sviluppo del movimento pacifista e non-violento

Formenti, Populismi: pro e contro

Marco Bonarini 12/07/2017

Questo libro propone, in modo non ideologico, un'interessante e rigorosa analisi delle classi sociali nelle loro concrete esperienze di vita e di rappresentanza politica. A partire proprio dal lavoro dove il rapporto di forza tra capitalisti e lavoratori oggi si fa sentire con più forza

Intervista a Luciano Gallino: "Contro la precarietÓ. Una politica globale del lavoro"

Pubblichiamo di nuovo un'intervista a Luciano Gallino, scoparso lo scorso 8 novembre, apparsa su Formazione & Lavoro nel 2008. Vogliamo ricordare così uno dei più grandi sociologi italiani a cui spesso abbiamo fatto riferimento

Home | La mente e il paracadute | Il fattaccio

Il fattaccio

Il fattaccio del ‘palazzo degli orchi’ di Caivano è stata una notizia terribile, e il fatto che i media continuino a parlarne dimostra come tutti gli Italiani ne siano stati colpiti...

Il fattaccio del palazzo degli orchi di Caivano è stata una notizia terribile, e il fatto che i media continuino a parlarne dimostra come tutti gli Italiani ne siano stati colpiti e che quindi il sistema delle comunicazioni di massa trovi produttivo inzupparci il pane.

Non è neanche troppo difficile farci sopra della sociologia andando (quasi in automatico) su vecchi e onorati concetti come il degrado materiale e morale dei reietti, efficacemente sottolineato e dimostrato da immagini di squallidi palazzoni, strade dissestate e quel paradossale nome di ‘Parco Verde’ dato allo squallido agglomerato è la ciliegina sulla torta. Orrore chiama orrore e la pedofilia sembra provenire come il risultato di un teorema da tutto il contesto. Verrebbe da dire ‘ti piace vincere facile!’ ma allora perché non provare qualcosa di un poco più complesso e meno scontato?

Cambio di scena totale: dall’ignoranza alla massima cultura, da Caivano ai quartieri più esclusivi di Parigi e alle più importanti università tedesche, da un atto infame coperto dalla vergogna a una petizione di principio gridata al mondo: gli appelli pro-pedofilia di maestri riconosciuti della cultura post-moderna come Foucault e Sartre, o di prestigiosi ‘ribelli’ e attuali stimati europarlamentari come Cohn-Bendit:

Bè sarà un compito più arduo da spiegare che limitarsi a Caivano o no? Un aiutino: in galera persone dello stesso milieu culturale dell ‘orco di Caivano’ lo hanno (deprecabilmente) assalito così dimostrando l’inesistenza del determinismo ambiente=orrore, mentre nel mondo degli ‘illuminati’ i predetti intellettuali sono stimati e riveriti …..

Ecco un compito veramente degno di media attenti ad andare a fondo alle notizie…

Stampa l'articolo pdf icon

Condividi:


Segui benecomune.net rss


Leggi gli altri articoli pubblicati in La mente e il paracadute

Carsismo Alessandro Giuliani 04/07/2017

Elogio della chimica organica Alessandro Giuliani 03/05/2017

Croste: Bob Marley, Che Guervara, Padre Pio Alessandro Giuliani 20/03/2017

la buona scuola (quella vera) Alessandro Giuliani 31/01/2017

VeritÓ e post-veritÓ Alessandro Giuliani 20/12/2016

Dettagli luminosi Alessandro Giuliani 25/10/2016

A che punto Ŕ la notte? Alessandro Giuliani 19/09/2016

Il pastore ideale Alessandro Giuliani 03/08/2016

Liberare i prigionieri, curare gli ammalati Alessandro Giuliani 28/06/2016

Essere o non essere... anticonformista Alessandro Giuliani 22/04/2016