Croste: Bob Marley, Che Guervara, Padre Pio

Alessandro Giuliani 20/03/2017

Domenica scorsa mi sono soffermato a osservare una ‘contingente trimurti’ costituita dai ritratti affiancati di Bob Marley, Che Guevara e Padre Pio. Mi è subito venuto da pensare quale destino avessero avuto le ‘rivoluzioni’ evocate dai tre personaggi..

Populismo e clerico-grillismo

Claudio Gentili 21/04/2017

Forse è utile, in questo interessante momento di discernimento politico sulla proposta dei 5 Stelle, di rispolverare i principi cardine che fondano la dottrina sociale della Chiesa...

Disarmo

Fabio Cucculelli29/02/2016

Il termine si riferisce alla limitazione o all’abolizione degli armamenti bellici attraverso un complesso di norme relative al loro uso. Viene accostato al concetto di non violenza e costituisce uno snodo fondamentale della nascita e dello sviluppo del movimento pacifista e non-violento

Zucman, Ancora sui paradisi fiscali…!

Marco Bonarini 03/04/2017

Questo libro contiene una proposta molto interessante, che sta guadagnando consensi, perché coniuga una seria analisi con una proposta sufficientemente semplice da poter essere perseguibile se si avesse la volontà politica di risanare le finanze pubbliche depauperate dalle ricchezze nascoste nei paradisi fiscali...

Intervista a Luciano Gallino: "Contro la precarietà. Una politica globale del lavoro"

Pubblichiamo di nuovo un'intervista a Luciano Gallino, scoparso lo scorso 8 novembre, apparsa su Formazione & Lavoro nel 2008. Vogliamo ricordare così uno dei più grandi sociologi italiani a cui spesso abbiamo fatto riferimento

Home | La mente e il paracadute | Essere o non essere... anticonformista

Essere o non essere... anticonformista

Perché non sei anticonformista come tutti? Questa fulminea battuta di Ennio Flaiano  ha più di cinquanta anni ma non è mai stata così attuale...

Questa fulminea battuta di Ennio Flaiano (una frase con cui una ragazza rimprovera il suo fidanzato .. ) ha più di cinquanta anni ma non è mai stata così attuale. Compagnie telefoniche, pubblicità di profumi e di macchine ci rammentano in continuazione quanto sia di moda non uniformarsi alle mode, potenti banchieri e influenti uomini politici assumono pose rivoluzionarie contro il conformismo della ‘vecchia società’ facendoci capire la necessità che tutti si dichiarino liberi e anticonformisti.

Appena dopo la visita dell’autorità politica più potente del mondo, perché sia ben chiaro che Cuba viene accolta anche lei nell’anticonformismo di massa, si spediscono all’Avana i Rolling Stones che da cinquanta anni predicano la necessità di una liberazione a base di ‘sex, drug and rock-and-roll’ .. il fatto che Mick Jagger abbia la stessa età del prof. Monti assicura il marchio di ‘cultura ufficiale’ ai loro ancheggiamenti.

In questo contesto ci si offre una occasione veramente a buon mercato (e priva di rischi per la salute) di praticare del vero anticonformismo osando pratiche temerarie come la partecipazione alla Messa (i più arditi possono tentare anche la feriale, i più intellettuali la recita del rosario) o il pellegrinaggio mariano.

Stampa l'articolo pdf icon

Condividi:


Segui benecomune.net rss


Leggi gli altri articoli pubblicati in La mente e il paracadute

Croste: Bob Marley, Che Guervara, Padre Pio Alessandro Giuliani 20/03/2017

la buona scuola (quella vera) Alessandro Giuliani 31/01/2017

Verità e post-verità Alessandro Giuliani 20/12/2016

Dettagli luminosi Alessandro Giuliani 25/10/2016

A che punto è la notte? Alessandro Giuliani 19/09/2016

Il pastore ideale Alessandro Giuliani 03/08/2016

Liberare i prigionieri, curare gli ammalati Alessandro Giuliani 28/06/2016

Il fattaccio Alessandro Giuliani 25/05/2016

Erotismo, sensualità e fede Alessandro Giuliani 22/03/2016

Orientarsi Alessandro Giuliani 29/02/2016